Senza categoria

Amarante, Pinhão e la Valle del Douro

Prima giornata di tour e sono già stravolta. Partenza alle ore 9 dall’hotel alla volta di Amarante, splendida cittadina dal sapore storico fuori dal tempo. Non è molto lontana da Porto, ma i tempi di percorrenza si dilatano notevolmente quando percorri quasi i due terzi della strada su un percorso a due corsie e non in autostrada. 

Ma una volta giunta ad Amarante qualsiasi piccola noia provata durante il viaggio passa in un attimo: sembra di tornare indietro nei secoli. 

L’imponente Chiesa di San Gonçalo, l’omonimo ponte in pietra, le case che si snodano lungo il fiume Tâmega e poi lui, arroccato in posizione dominante: il Relais & Chateaux con ristorante stellato Michelin. Un’oasi di pace, relax e dolce far niente. Dopo la visita della chiesa è lì che ci dirigiamo per una visita e per un assaggio di vini portoghesi. La Casa da Calçada è perfetta per un soggiorno lontano dalla pazzia frenetica quotidiana. 

Amarante

  

chiesa di San Gonçalo
 
chiesa e ponte di San Gonçalo
 
Casa da Calçada Relais & Chateaux
Dopo la visita dell’hotel e un assaggio di dolcetti tipici, partiamo alla volta di Pinhão, nel cuore della valle del Douro. Lì ci aspettano per il pranzo. La strada è tortuosa e mi provoca non pochi problemi, ma il panorama è impareggiabile! Vigneti, filari, verde ovunque. Un inno al nettare degli Dei nel nome della storia: la zona è infatti Patrimonio Mondiale dell’Unesco. 

 

Douro Valley
Finalmente, curva dopo curva arriviamo al Vintage House Hotel a Pinhão dove ci accolgono per il pranzo: due ore di buon cibo, vini superbi e ottima compagnia. 

Ultimo appuntamento della giornata, prima del rientro a Porto, è la visita con degustazione di Porto alla Quinta do Panascal. Inutile dire che, a sessione terminata, sono stravolta! 

    

vigneti
Sono ormai le 17.30 (da programma avremmo già dovuto essere in hotel…). È tempo di rientrare a Porto. Ci attende la cena al 17 Restaurant dell’Hotel D. Henrique Downtown: 150 metri sul livello del mare, vista a 360 gradi di Porto e cucina squisita. 

E domani? Pronta per un’altra, incredibile avventura: che la festa di San Giovanni abbia inizio!

Annunci

Un pensiero riguardo “Amarante, Pinhão e la Valle del Douro”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...