Senza categoria

12 confessioni “choc” di assistenti di volo

Mi imbatto per caso in un articolo pubblicato sull'India Times, uno dei quotidiani stranieri che leggo più di frequente. Mi soffermo sul titolo e mi dico che la lettura dovrebbe promettere bene. E infatti è proprio così. Se viaggiate spesso, come me, non procedete oltre, ché alcune cose che ho scritto potrebbero farvi passare la voglia… Continue reading 12 confessioni “choc” di assistenti di volo

Senza categoria

Se il papà guarda la partita, le ragazze si autogestiscono

Ieri sera Andrea, con voce soave e tono un filo strascicato, come quello che usa nei momenti in cui teme la mia reazione, mi dice "ehm...domani sera Andrea avrebbe organizzato una cena a casa sua. Pizza, niente di che. Perché sai, c'è la partita. Ci va anche Tommaso". Occhi languidi e cerbiattosi, con ciglia quasi… Continue reading Se il papà guarda la partita, le ragazze si autogestiscono

Senza categoria

Vorrei, eccome se vorrei!

Che cosa? Beh, semplice, essere una delle favolose, incredibili e super-fashion IT Blogger di Grazia.it! Il sito lo navigo quasi tutti i giorni, fatta eccezione per i sabati e le domeniche, ma solo perché il mio secondo lavoro di mamma di due piccole pesti gemelle mi impedisce di ritagliarmi il tempo necessario per leggere con la… Continue reading Vorrei, eccome se vorrei!

Senza categoria

Oggi solo pensieri positivi

Quel lupacchiotto di Lincoln ne sapeva davvero una più del diavolo. Tant'è che, oggi, voglio darvi il buongiorno proprio con una sua massima, che a me è piaciuta subito, e tanto. "Possiamo lamentarci perché i cespugli di rose hanno le spine, o gioire perché i cespugli spinosi hanno le rose." (Abraham Lincoln). Beh, nella sua banalità,… Continue reading Oggi solo pensieri positivi

Senza categoria

27 gennaio, per non dimenticare, davvero

Il 27 gennaio è universalmente conosciuto come Giornata della Memoria. Un giorno in cui il mondo rimane col fiato sospeso, i volti si fanno tristi, le parole vengono sussurrate, i passi fatti paiono delle danze in punta di piedi. Perché la Giornata della Memoria è dedicata al ricordo di quello che la follia può fare,… Continue reading 27 gennaio, per non dimenticare, davvero

Senza categoria

La risposta è nelle stelle

Di solito, non appena vedo in libreria un volume nuovo dello scrittore americano Nicholas Sparks, cambio immediatamente direzione. Di questo autore ho letto, anni fa, Le parole che non ti ho detto, e mi è bastato. Non che scriva male, anzi. Considerando poi un dettaglio non trascurabile su quanto ha guadagnato in questi decenni dalla… Continue reading La risposta è nelle stelle

Senza categoria

Anche io vittima di bullismo

Ero alle elementari, ma la situazione si verificò anche prima, all'asilo. A quel tempo ero una bambina piuttosto timida, arrossivo per qualsiasi cosa lasciasse il tracciato sicuro che ero abituata a percorrere. Dal chiedere informazioni al pagare il pane in panetteria, dall'incontro con persone che non conoscevo ad altre banalità. Arrossivo sempre e comunque se… Continue reading Anche io vittima di bullismo

Senza categoria

Dove comprare (bene) online e risparmiare, per le baby

Con i figli, si sa, i soldi non bastano mai, o quasi. E allora, se alcune di voi devono fare tutto doppio, come nel mio caso, meglio ingegnarsi e cercare una soluzione pratica, veloce ed abbastanza economica per ovviare al problema della spesa doppia, in un colpo solo. Ci sono un sacco di siti che… Continue reading Dove comprare (bene) online e risparmiare, per le baby

Senza categoria

Abituare le bambine alla lettura è cosa buona e giusta

L'importanza della lettura...potrebbe essere il titolo di un noiosissimo trattato di letteratura o peggio un volumone sul quale sbattere la testa, al pari delle versioni di latino di Tacito. Invece no, è solo il mio personalissimo pensiero. La carta che profuma ancora di inchiostro fresco di stampa, le pagine morbide e docili al tatto, la… Continue reading Abituare le bambine alla lettura è cosa buona e giusta

Senza categoria

18 gennaio 1979

Ed eccolo qui, il giorno che ogni anno attendo con trepidazione. Il giorno degli auguri e dei festeggiamenti. Il giorno dei sorrisi e  dei ricordi. Il giorno delle telefonate e dei messaggi. E, un tempo, il giorno della valanga di regali di ogni colore, foggia, tipo. Quest'ultima parte, da che ci sono le bambine, è… Continue reading 18 gennaio 1979