Senza categoria

Grand Guignol

Grand-Guignol-1890Sottotitolo: breve storia triste o del Teatro dell’Assurdo.

Qualche anno fa ho aiutato un’amica. Un’amica che mi chiamò diverse volte al telefono, in lacrime. Aveva bisogno estremo di aiuto. E io che in questo, mannaggia, ho preso da mia mamma, mi prodigai in tutti i modi a me conosciuti e possibili per aiutarla.

E ora che la situazione si è stabilizzata e l’aiuto ha dato i suoi buoni frutti, l’amica che fa?

Mi volta le spalle o meglio, quando giro le spalle io a lei, cerca il suo miglior coltello da cucina affilato che nemmeno Antonino Cannavacciuolo usa con abilità. E me lo pianta nella schiena. O meglio, ci prova.

Beh, sapete una cosa? Chissenefrega! Dopotutto è venerdì 17 e, nonostante tutto, non piove nemmeno.

Fine della storia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...