Senza categoria

Come instaurare una buona routine del sonno

Ne ho già parlato. E, per un periodo abbastanza lungo, sembrava che le cose si fossero normalizzate. Se non fosse che, ad ogni minimo cambio nella normale quotidianità, le Gem ricominciano a fare le bizze notturne. Con risvegli alternati, invocazioni e pianti. Non è inconsueto, per i bambini, avere un sonno disturbato, questo è oramai palese. Ciò è tanto più vero se fanno i riposini al pomeriggio. Non dico che non abbiano la necessità di dormire un pò dopo pranzo, anche perché spesso (mi dicono) crollano. Tuttavia, complice la ricarica delle batterie, il fatto che sono sovra-eccitate alla sera quando rientro a casa, il momento pre-nanna dopo cena è, in questo periodo, un delirio.

snoopySe anche a voi capita la stessa cosa, vi consiglio di tenere a mente che mentre i vostri piccoli erano ancora al caldo e al sicuro nella vostra panciona, erano abituati ad un ambiente completamente buio. E quindi, che fosse giorno oppure notte, per loro non faceva alcuna differenza. Col passare dei mesi e degli anni ho imparato che ci sono alcune tecniche che si possono mettere in atto per facilitare una buona notte di riposo, per tutti.

Fate un pò di rumore: vi sembrerà strano, ma questo consiglio che mi hanno dato (e che io per altro mi sono rifiutata di seguire, a mie spese), è uno dei migliori che vi possano dare. Nel pomeriggio, mentre i piccoli riposano, è opportuno continuare a fare le proprie cose senza camminare come in un negozio di cristalli o parlare bisbigliando come se si fosse in chiesa. Ascoltare un pò di musica, cucinare, parlare al telefono, quindi produrre del rumore normale, li abituerà a dormire anche in situazioni movimentate, ma soprattutto li scoraggerà dal dormire troppo. Facendoli arrivare più stanchi alla sera, al momento di dormire davvero. Con questo non voglio dire che dobbiate organizzare rave party in casa o incontri di pugilato. Ma un pò di sano rumore, aiuta.

Quando è bene svegliarli. I bambini, dopo pranzo (ma anche se fanno ancora il riposino al mattino), non dovrebbero dormire mai più di due ore. Se vedete che continuano a riposare beati, svegliateli! Perché altrimenti si passa dal riposino al dormire vero e proprio. Con conseguenze disastrose al momento di metterli a nanna la sera.

Con il senno del poi, è tutto facile. Ah se l’avessi saputo prima! Forse non mi sarebbe capitato più volte di addormentarmi ben prima delle Gem e di non rendermi più nemmeno conto di cosa stesse succedendo intorno a me, crollando addormentata, mentre le piccole pesti continuavano a fare festa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...