Focus sui bimbi, Viaggi; Travel Tips

Caravaggio come lo spiegherei alle Gem

Adoro Caravaggio. Semplicemente lo adoro. Non solo per la tecnica del chiaroscuro di cui era Maestro inimitabile, ma anche per la vita scapestrata e rocambolesca che visse. Senza dimenticare, poi, che nella sua fuga dall’Italia Michelangelo Merisi trovò rifugio e accoglienza a Malta, destinazione che amo e che, a tutti gli effetti, considero da sempre come una seconda patria.

caravaggio_luce_dipinta_370.jpgMi sono ancora di più innamorata di Caravaggio quando, anni fa, ebbi la fortuna di ammirare spesso due delle sue tele più belle: la Decollazione di San Giovanni Battista (la sua più grande opera in termini di dimensioni) e il San Girolamo Scrivente. Entrambe custodite all’interno della Co-Cattedrale di San Giovanni a Malta. La forza delle pennellate, il gioco di ombre e luci, la vividezza dei volti e delle emozioni in essi rappresentate sono semplicemente divine. Pur nella loro incredibile umanità.

Ecco perché mi piacerebbe trasmettere alle Gem questa mia passione sfrenata. Ed è per questo che ho deciso di parlare di un’iniziativa davvero carina proposta dal Comune di Milano: Caravaggio e la luce dipinta; un percorso didattico per bambini.

Purtroppo il limite di età non ci permette di esserne protagoniste, ma l’appuntamento può essere interessante per una (o più) di voi mamme con figli dai 5 ai 16 anni d’età. Presso il Palazzo Reale di Milano, il 13 e 27 novembre e l’11 e il 15 gennaio, alle ore 17, si potrà approfittare di un percorso didattico specificatamente allestito all’interno della mostra. Non un semplice itinerario, però, ma un ingresso privilegiato nello studio del Maestro. Una fonte di luce, un cavalletto, i pennelli e un paramento rosso sono la scenografia realistica del laboratorio di Caravaggio.

Qui si potranno scoprire i segreti dell’artista, studiarne la genialità, comprenderne le diverse tecniche. Una su tutte, ovviamente, il chiaroscuro. Per poter partecipare è necessario prenotare telefonando allo 02 88448046. L’attività è totalmente gratuita mentre l’ingresso alla mostra costa 6 € per i bambini dai 6 anni in poi e, per gli adulti, è stata prevista la tariffa ridotta. Maggiori informazioni sul sito Palazzorealemilano.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...